Site menu:

Site search

Categorie

Archivi

Tag

Iscriviti al blog tramite e-mail

Hey tu, sei un feticista di Stimu:lable?
Hai in cameretta un poster di MC a torso nudo?
La tua vita è più grigia delle nostre?
L'alitosi ti ha reso solitario?
Ma allora inserisci senza indugio il tuo indirizzo e-mail qui sotto e iscriviti a Stimu:lable per ricevere via e-mail le notifiche dei nuovi post e...ai primi 10 iscritti, un originale ciuffo di barba di MC!!

Pretend a great name – Past & future & now

O non sono capaci di suonare o hanno in testa di essere dei jazzisti navigati.

Non inventano niente di nuovo.

La sezione ritmica e quella melodica vanno d’accordo come Tom & Jerry.

Quindi??

Già…quindi…quindi nonostante questo mio acido incipit, le mie orecchie in questi giorni di malattia non possono fare a meno di ascoltare in loop le note sghembe di “Past & future & now“, EP autoprodotto da questo giovanissimo quartetto berlinese dal nome curioso e prepotente: Pretend a great name.

Si scarica gratuitamente l’intero EP QUI.

C’è dentro la malinconia della new-wave 4AD, un attitudine tutta punk e melodie semplici ma mai banali, insomma si vede che dietro ci hanno studiato…la voce con l’eco, tastiere semplici…insomma un dream pop “alla vecchia maniera”, di quelli che ti incupiscono se sei felice e ti riappacificano col mondo se sei ingastrito. Un po’ Wild nothing, un po’ ultimi Notwist e tanto di loro stessi.

No. Non passano inosservati.

Ecco perchè li recensisco. Hanno “qualcosa dentro” e il brano che chiude l’EP, “Landscape“, è di molto superiore a tutto il resto, sia per suggestione che per facilità di arrivo.

Li sento, mi piacciono, decido di scrivere questo post e non so nulla di loro perchè di info in rete ce ne sono davvero poche…però mi piace l’idea di tornare a parlare degli autoprodotti, dei senza-contratto, dei precari dall’arte musicale, di coloro che sono spinti esclusivamente dalla passione, di tornare a scommettere sulle nuove generazioni, tornando a parlare di quell’ idea di supermercato dell’arte a kilometri 0 di cui già avevamo accennato QUI

Pretend a great name (per adesso) sono arte a costo 0, ma ad alto tasso di condivisibilità!!

Stay tuned

Daffy

Write a comment